Ruzzle mania: chi è il migliore?

“Ruzzle è il classico concetto di perfezione della semplicità: non serve chissà quale idea per fare divertire a lungo”

Ormai è scoppiata la moda: Ruzzle, l’applicazione più in voga degli ultimi mesi sta “letteralmente” spopolando!

Per i pochi che ancora non sanno di cosa stiamo parlando, si tratta di un’applicazione per smartphone che richiama il caro e vecchio gioco da tavola del “Paroliere”.

E’ tanto semplice quanto intrigante e coinvolgente; pochi passi da effettuare:

  1. Registratevi e create il vostro nickname.
  2. Sfidate qualche vostro amico su facebook, di ruzzle (se conoscete il nickname dell’oppo) o lasciate che sia il caso a decidere il vostro avversario.
  3. Aspettate che l’avversario accetti la sfida e sarete pronti a giocare.

La partita si snoda in 3 round alternati tra voi ed il vostro avversario: il vostro compito è quello di fare il maggior numero di punti, trovando nello schermo il maggior numero di parole di senso compiuto.

All’interno del gioco troverete anche un semplice tutorial che vi spiegherà in dettaglio come giocare; tramite questa immagine vi facciamo uno schemino riassuntivo su quali lettere utilizzare maggiormente:

Una volta presa la mano, sarà davvero divertente confrontarvi con i vostri amici più allenati!

Il gioco da anche la possibilità di cambiare linguaggio cosi da cimentarvi in nuovi livelli di difficoltà, e perchè no, scoprire anche nuove parole straniere.

Tanti sono anche gli achievements da sbloccare durante le partite: alcuni vi sembreranno davvero tosti, ma col tempo sarete in grado di farcela!

E adesso diteci, quali sono i vostri punteggi più alti? E le singole parole che vi hanno dato il massimo punteggio? Siamo curiosi di sapere chi è il vincitore totale di questo appassionante gioco!

Buon divertimento amici, ma non fatevi prendere troppo perchè poi diventa una dipendenza, pendenza, dipende, pende, pendi….

Autore dell'articolo: TecnoNerd