Speed date, un modo differente per fare nuove amicizie

redazione

Al tempo dei social non è certo difficile far nuove amicizie: qualche like, qualche foto, qualche scambio di messaggi ed il ghiaccio è rotto.

Ma, per fortuna, c’è ancora chi, al contatto virtuale, preferisce la conoscenza faccia a faccia, il brivido del primo sguardo, le prime sensazioni quando si vede per la prima volta qualcuno.

Una soluzione, nemmeno tanto convenzionale, è rappresentata dagli speed date: di cosa si tratta?

Lo speed date è uno strumento per conoscere persone nuove del sesso opposto. Le origini sono naturalmente americane: il primo incontro “ufficiale” di speed date avvenne infatti al Pete’s Cafè di Beverly Hills nel 1998 e da allora prima si diffuse in tutti gli Stati Uniti d’America e poi in molte nazioni del mondo, Italia compresa.

Il funzionamento è semplice e simpatico:  a tutti i partecipanti della serata, equamente divisi tra uomini e donne, vengono consegnati un numero identificativo e una scheda di gradimento.

Uomini e donne verranno fatti sedere uno difronte all’altro e avranno tre minuti di tempo per conoscersi, annotando le loro preferenze riguardo ogni singolo “candidato” incontrato.

Una volta terminata la serata, ogni partecipante indica sulla propria scheda quelli più graditi: lo staff raccoglierà le schede e verificherà quali incontri hanno avuto reciproco gradimento tra i partecipanti.

I profili “compatibili” riceveranno i contatti reciproci dallo staff ma comunque alla fine starà poi ai giocatori contattarsi per approfondire la conoscenza. ffffffffffff

Next Post

Il porno fa male al clima, lo dicono gli scienziati

Il cambiamento del CLIMA è reale e persino i negazionisti più veementi hanno iniziato a notare i cambiamenti. Con le vacanze, la maggior parte degli alimenti e quasi tutti gli sport contribuiscono all’aumento della quantità di gas serra nell’atmosfera, sarebbe bello trovare almeno un tipo di divertimento che non sia […]
Il porno fa male al clima lo dicono gli scienziati